Domande frequenti (FAQ)

5 PER MILLE 2018: Elenchi provvisori dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio

Gli elenchi pubblicati l'11 maggio riguardano gli enti del volontariato, della ricerca scientifica e dell’Università, della ricerca sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche

Sono stati pubblicati sul sito dell'Agenzia delle Entrate gli elenchi dei soggetti che hanno presentato domanda di iscrizione per accedere al beneficio del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2018 (anno d’imposta 2017).

Gli elenchi riguardano:
- gli enti del Volontariato
- gli enti della ricerca scientifica e dell’Università
- gli enti della Ricerca Sanitaria
- le associazioni sportive dilettantistiche, che svolgono una rilevante attività di carattere sociale.

Ecco alcuni numeri nel dettaglio, che mostrano un trend positivo:
- 59.392 sono i potenziali beneficiari
- 5.301 sono i nuovi iscritti
- 48.266 (oltre l’80% del totale) sono le richieste presentate dagli enti del volontariato
- 10.540 istanze provengono dalle associazioni sportive dilettantistiche
- 480 sono le richieste degli enti della ricerca scientifica e dell’Università
- 106 sono le istanze degli enti della salute.

Una versione aggiornata degli elenchi degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche, corretta da eventuali errori anagrafici, verrà pubblicata entro il 25 maggio 2018.

Entro il 21 maggio 2018 il legale rappresentante dell’ente o un suo incaricato munito di formale delega potrà richiedere la correzione di tali errori, presso la Direzione Regionale dell’Agenzia territorialmente competente.

Si rammenta che i contribuenti possono esprimere la propria scelta anche per il Comune di rispettiva residenza, per sostenere le attività di carattere sociale svolte (articolo 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010).

I contribuenti possono esprimere la propria scelta per la destinazione di una quota pari al 5 per mille dell’Irpef anche al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici, a favore gli enti presenti nell’elenco pubblicato ai sensi del DCPM 28 luglio 2016 sul sito del MIBACT.

Infine, si ricorda che entro il 2 luglio 2018 gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche devono inviare, rispettivamente all’Agenzia delle entrate e all’ufficio del Coni territorialmente competente, le dichiarazioni sostitutive per i nuovi iscritti del 2018, che non sono presenti nell’elenco permanente.

Il 1° ottobre 2018 è il termine per la regolarizzazione della domanda di iscrizione per il 2018 e/o delle successive integrazioni documentali.

http://www.agenziaentrate.gov.it

http://www.fiscooggi.it

(fonte: Nonprofitonline.it)


Stampa   Email

NEWSLETTER CSV FOGGIA


Per non perdere eventi interessanti, iscriviti alla nostra newsletter. Inserisci il tuo indirizzo e-mail, il codice di verifica e conferma la tua iscrizione!

captcha 

Contatti

Indirizzo:
via Luigi Rovelli, 48 - 71122 Foggia

Telefono e fax: 0881.747103
E-mail: info@csvfoggia.it
PEC: csv.foggia@pec.it


Publish modules to the "offcanvas" position.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli consulta la cookie policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.