Regione Puglia: autorizzazioni strutture per doppia diagnosi

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 77 del 28.05. 20 è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente sezione strategie e governo dell’offerta n. 123 del 25 maggio 2020 relativa all’autorizzazione alla realizzazione di n. 11 strutture specialistiche residenziali o semiresidenziali per la comorbilità psichiatrica (doppia diagnosi).

Con il documento si esprime parere favorevole, ai sensi dell’art. 7 della L.R. n. 9/2017, in relazione della verifica di compatibilità richiesta dal Comune di Foggia a seguito dell’istanza della Associazione Comunità sulla strada di Emmaus di Foggia, per l’autorizzazione alla realizzazione per trasformazione di n. 8 posti della struttura terapeutico riabilitativa residenziale in un modulo assistenziale per la comorbilità psichiatrica (Doppia Diagnosi - art. 11 del R.R. n. 10 dell’11/04/2017 e s.m.i.) con n. 8 posti residenziali, aggiuntivo al modulo assistenziale principale. Inoltre, si esprime parere favorevole in relazione alla verifica di compatibilità richiesta dal Comune di Castelluccio Valmaggiore a seguito all’istanza della Società Sol Levante S.r.l. di Taurisano (LE) per l’autorizzazione alla realizzazione di n. 1 struttura specialistica residenziale per la comorbilità psichiatrica con n. 12 posti, da realizzare a Castelluccio Valmaggiore tra la Via Ciompi e la Via Martiri di Via Fani. La precisazione è che i gestori sono obbligati a realizzare, a mantenere e/o svolgere quanto previsto nella relazione tecnica e planimetrie allegate all’istanza.

Scarica il documento

Per ulteriori informazioni:
Regione Puglia
Dirigente sezione strategie e governo dell’offerta
Via G. Gentile – 70100 Bari
tel.: 0805406895 – 0805403457
e-mail: g.campobasso@regione.puglia.it
PEC: servizio.paos.regione@pec.rupar.puglia.it
url: www.regione.puglia.it

Stampa